Ok il decreto, scatta l’obbligo dei seggiolini anti-abbandono

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Scatta l’obbligo di installazione dei dispositivi anti-abbandono sui seggiolini per i bambini di età inferiore ai quattro anni. Il ministro dei Trasporti, Paola De Micheli, ha infatti firmato il decreto attuativo dell’articolo 172 del Nuovo codice della strada per prevenire l’abbandono di bambini nei veicoli. L’obbligo sarà operativo non appena il decreto legge sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, nei prossimi giorni.

Come spiega una nota del ministero dei Trasporti, si tratta del passaggio conclusivo della legge dopo l’approvazione del Parlamento con il voto di tutti i gruppi politici, il parere favorevole acquisito dalla Commissione Europea e il via libera dei giorni scorsi del Consiglio di Stato.

In considerazione dell’importanza di questi dispositivi, volti a scongiurare eventi tragici come quelli accaduti negli ultimi anni, sono allo studio le modalità per attuare l’agevolazione fiscale prevista per favorirne l’acquisto ed incrementare le relative risorse.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. ma quanti sono i casi?? si contano sulle dita di una mano, pare.. e per colpa di quattro dementi che dimenticano i figli adesso tutti dobbiamo comprare questi seggiolini e magari pagare altre multe? non se ne puo piu di leggi e regolamenti, ogni giorno si alza qualcuno e pensa bene di educare il mondo imponendo ..pagamenti.. Poi ci si chiede come mai non si fanno figli, pensateci: una volta era sufficiente farli mangiare e vestirli magari coi vestiti dei fratelli maggiori o cugini, e comprare qualche libro per la scuola, oggi invece c’è qualche “assistente” del tipo di quelle della famosa pippiano (!) che pensano bene di togliere i figli perchè non avevano la tv in casa …

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.