Il giallo dei due palloni in campo sul 2 a 0 della Juve Stabia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
In occasione del secondo gol della Juve Stabia c’erano due palloni in campo. Le immagini non chiariscono come la sfera sia arrivata dalle parti di Elia sta di fatto che l’arbitro ha visto tutto ed ha fatto proseguire con la difesa granata già in inferiorità numerica per l’espulsione di Migliorini e con la squadra sbilanciata alla ricerca del pareggio.

Al di là del gol di Canotto restano i dubbi su quel pallone che vagava dalle parti di Micai prima che si concretizzasse il raddoppio. Al triplice fischio non sono mancate le discussioni attorno al direttore di gara con molti calciatori granata a chiedere spiegazioni su alcune situazioni. Chissà che non si sia parlato anche di quel secondo pallone in campo .

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Il pallone in campo verso Elia lo butta Micai di tacco…se mai resta il giallo del pallone nell’area piccola che ci faceva prima che lo calciasse il nostro portiere….POTEVA BENISSIMAMENTE BUTTARLO FUORI E NO VERSO ELIA…MI SEMBRA ANTISPORTIVO DA PARTE DI MICAI E ANTISPORTIVO DA PARTE NOSTRA LAMENTANDOCI DEL NULLA E NON DELLA SQUADRA SCARSA CHE SIAMO!!!!!

  2. Da regolamento il gioco andava fermato appena qualcuno della terna si fosse accorto del secondo pallone. Detto questo devono sanzionare la Juve Stabia se il pallone è stato tirato da raccattapalle o pubblico e sanzionare l’arbitro che sia è scordato una delle regole basilari: si gioca con un sol pallone, se ne entra in campo un secondo nella zona dove si sviluppa l’azione il gioco va fermato. La sconfitta rimane per 2-0 (tanto 1-0 sempre sconfitta era) e di certo la colpa è tutta dei nostri giocatori e del mister, non del secondo pallone

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.