La Figc invia il protocollo sanitario per le partite al Ministro Spadafora

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La FIGC, in attesa del decisivo incontro in programma il 28 maggio, ha ultimato e inviato il protocollo per le partite al Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora. La Federazione ha così anticipato i tempi, visto che inizialmente l’invio al ministero era previsto per la giornata di domani.

In questo modo Spadafora e soprattutto il Comitato Tecnico Scientifico avranno a disposizione 24 ore di tempo in più per studiare, valutare ed eventualmente proporre modifiche alle linee guida pensate per la ripresa del campionato di Serie A. Lo scrive Le Cronache oggi in edicola

La Lega di Serie A continua a prevedere la ripresa per il prossimo 13 giugno, ma la norma sulla sospensione degli eventi (da DPCM fino al 14 giugno) andrebbe modificata. Inoltre, potrebbe esserci la questione della mobilità tra regioni, con consentita in determinate aree. Ecco perché si sta pensando di spostare la data della ripartenza al 20 giugno. Per quanto riguarda la serie B la ripartenza del campionato dovrebbe avvenire esattamente una settimana dopo la massima serie. Ancora ingarbugliata la situazione per quanto concerne la serie C.

Al momento, infatti, molti club hanno confermato decisamente l’intenzione di non voler tornare in campo, sia per problemi logistici sia per motivi economici. Troppo problematico reperire, infatti, i tamponi e troppo alti i costi per sostenere altri due mesi di stagione. Resta in piedi, guidato dal Bari, il fronte di chi almeno i play off, per ovvi interessi personali, punta a giocarli

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.