“L’ingegnere moderno”: se ne parla alla Camera di Commercio di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
ingegnere“Aspetti professionali e competenze dell’ingegnere all’interno delle moderne aziende”: su questo tema l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Salerno, per iniziativa delle Commissioni Giovani e Donne Ingegneri e Dipendenti, chiama a confrontarsi, venerdì 3 ottobre alle 15, nel Gran Salone del Genovesi, all’interno dello storico Palazzo della Camera di Commercio in via Roma a Salerno, tecnici e professionisti impegnati in esperienze lavorative nel mondo dell’industria, sia pubblica che privata. Dopo i saluti del presidente dell’Ordine, Michele Brigante, e le relazioni introduttive dei presidenti delle due commissioni, gli ingegneri Claudia Zambrano e Sergio Compagnone, gli interventi di affermati manager di importanti realtà nazionali e internazionali  daranno un quadro ampio dei possibili ambiti in cui l’ingegnere si trova ad operare (dalla azienda pubblica a quella privata, dalla produzione alla consulenza). Generando spunti di riflessione anche per i giovani, ma non solo, sulle possibilità di lavoro e fornendo, attraverso argomentazioni teoriche ed esempi pratici, informazioni su problematiche relative a processi aziendali e sulla gestione di risorse sia materiali che umane.

“Il target a cui si rivolge questo incontro – precisa il presidente Brigante – è soprattutto quello dei giovani ingegneri, i trentenni, al centro dei grandi processi di innovazione che da qualche anno hanno investito la professione. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione di questa generazione di colleghi, costretti a muovere i primi passi in un momento di grave recessione economica, gli strumenti adatti per orientarsi nel novero delle nuove opportunità create dall’evoluzione del ruolo dell’ingegnere. Oggi per esempio – continua Brigante – si sta affermando sempre più l’ingegneria della medicina, mentre la tradizionale ingegneria civile deve confrontarsi quotidianamente con l’utilizzo di nuovi materiali nel campo delle costruzioni, ma non solo. Si va progressivamente delineando, insomma, una rivoluzione epocale, accentuata dal carattere transnazionale che la professione va assumendo. Convegni come quelli del 3 ottobre – conclude il presidente dell’Ordine – servono anche a definire meglio la nuova dimensione, non più solo nazionale ma europea, in cui i professionisti sono chiamati a muoversi”.

Questo il programma degli interventi:

15.45 – 16.30 Ing. Fabio Senesi Dirigente struttura per le tecnologie innovative in RFI (Il sistema ERTMS per l’Alta Velocità e applicazioni future)

16.30 – 17.15  Ing. Francesco Favo Dirigente struttura per la diagnostica della rete in RFI (La diagnostica per la Rete Ferroviaria: aspetti tecnici e la gestione delle anomalie)

17.15 – 18.00 Dott. Antonio Pipelnino Direttore Commerciale ISARAIL Organismo di ispezione e certificazione di sistemi e componenti ferroviari (Il ruolo del consulente e le responsabilità di un certificatore)

18.00 – 18.45 Ing. Giuseppe Smiraglia Direttore Tecnico International Packaging Industries Seda Group – (La gestione di sito produttivo: aspetti tecnici, sicurezza del lavoro, ottimizzazione dei processi, manutenzione degli impianti)

18.45 – 19.15 Discussione sugli argomenti trattati (Moderatore Ing. Raffaele Malangone).

Il responsabile scientifico del convegno è l’ingegnereMassimiliano Esposito.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.