Ventenne fedifrago: oltre la fidanzata mette incinta la sorella, la madre ed una zia.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
In molti ormai conosceranno, quasi sicuramente, quella barzelletta in cui il protagonista fraintende il consiglio del padre di “farsi una famiglia” e sicuramente anche il giovane ventenne ne era a conoscenza. Il ragazzo, Alfio F., di circa 23 anni, ha deciso di raccontare la sua divertente quanto tragica esperienza con la famiglia della propria ragazza. Secondo la sua stessa testimonianza e confessione, il giovane avrebbe consumato rapporti sessuali non solo con la propria ragazza, ma anche con la madre, la sorella ed una delle zie della fidanzatina. I due si sono conosciuti una sera di qualche mese prima all’interno di una discoteca, si sono innamorati quasi a prima vista ed hanno ben pensato di avviare una relazione seria ed impegnativa, tanto da arrivare al culmine della storia quando lei resta incinta e decide di non volere più avere rapporti sessuali (forse temendo per l’incolumità del bambino).

Una situazione che per certo ha fatto soffrire il giovane Alfio che, in un momento di debolezza, ha deciso di confidare le proprie frustrazioni alla suocera.

 La madre della fidanzata, dopo aver compreso il malessere del ragazzo, decide di lanciare una proposta tanto insolita quanto provocante ed invitante che Alfio non si lascia certo sfuggire: la donna propone di soddisfare lei stessa i bisogni sessuali del giovane fino al termine della gravidanza. Ovviamente, Alfio, non se lo fa ripetere due volte e lascia che sia la donna ad aiutarlo con il suo “problema”, ma dopo circa un mese ecco arrivare la fatidica telefonata in cui la donna comunica di avere un ritardo non indifferente. La depressione ed il timore del ragazzo non passano inosservati agli occhi di una zia della fidanzata che cerca di consolarlo in tutti modi, tanto da far nascere una forte amicizia che, quasi per magia, li porta ad avviare una relazione segreta della durata di un paio di settimane.

Anche questa storia non sembra essere finita bene per il ragazzo, poiché anche qui un attimo di distrazione gli è costato caro. Temendo l’evolversi delle varie situazioni, e forse schiacciato dal peso di tale responsabilità, Alfio si rifugia in un casolare, dove solo la sorella della fidanzata, di circa diciassette anni, sembra poter mettere piede per portare dei vestiti puliti e dei viveri al giovane. da qui ne nasce una complicità quasi intima che si evolve in una serata di intimità fin troppo spinta che, purtroppo per il giovane, gli costa un altra gravidanza. Che si sia trattato di gravidanze reali o di una semplice trovata per mettere nei guai il ragazzo di appena ventitre anni non è ancora dato saperlo, l’unica notizia cerca è che il giovane ha deciso di lasciare la propria città per riuscire a costruirsi una vita migliore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Quel cavolo di telefono suonava sempre nei momenti meno opportuni e per cercare di prenderlo finiva sempre male.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.