Rianima neonato guidata al telefono dal 118, madre salva figlio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Un bimbo di un mese e mezzo colpito da un arresto cardiocircolatorio è stato rianimato dalla madre che gli ha praticato il massaggio cardiaco guidata al telefono dagli operati del 118. Così il piccolo ha potuto riprendere a respirare. L’episodio è avvenuto nel pomeriggio all’interno del negozio Oviesse del centro commerciale Fiumara di Sampierdarena. Madre e figlioletto erano in compagnia di nonna e zia.

All’arrivo dei soccorritori, che hanno ricevuto la richiesta di intervento in 14 secondi dal 112, il piccolo aveva ripreso a respirare ed è stato trasferito in codice rosso all’ospedale pediatrico Gaslini dove è ricoverato in osservazione nel reparto di Rianimazione: la prognosi è riservata. Determinante per rianimare il piccolo oltre al primo intervento della madre anche quello dei volontari del soccorso della Fiumara muniti di defibrillatore. Subito dopo è intervenuto un medico rianimatore del Gaslini fuori servizio che era nel negozio e il medico di zona del 118. Il piccolo non soffre di patologie.

“Io ho solo seguito le indicazioni degli operatori del 118 e dopo avere adagiato il bimbo su una scrivania ho provato a rianimarlo. Ma per fortuna, dopo l’appello lanciato dall’altoparlante dal centro commerciale, con i volontari della pubblica assistenza muniti di defibrillatore, in pochi minuti è arrivato anche un medico rianimatore. Quando ho visto lui è stato come vedere un angelo: è stato quel medico a ridare la vita a mio figlio”.

A dirlo è la mamma del bimbo. Il medico rianimatore, Gabriele De Tonetti, dipendente del Gaslini, racconta: “Ero lì fuori servizio, mi sono trovato al momento giusto al posto giusto. Per fortuna i primi volontari giunti sul posto si sono dimostrati molto competenti e capaci. Determinante però è stato che fossero dotati del defibrillatore con annesse le placche pediatriche necessarie per rianimare i neonati”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.