Europa, shock termico: ondata di freddo in Spagna, caldo in Groenlandia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Europa sotto SHOCK dal punto di vista meteorologico con ONDATE DI FREDDO in SPAGNA CALDO RECORD in GROENLANDIA. Proviamo a scoprire le cause di queste ANOMALIE e gli EFFETTI in Italia.

In questi giorni stiamo registrando condizioni del tempo davvero particolari su tutto l’emisfero Nord. Infatti se sul nostro Paese si susseguono fiammate dal continente africano con temperaturesempre oltre le medie attese in questo periodo con punte fino a 40°C, sul resto dell’Europa occidentale stanno vivendo giornate che ricordano quasi l’autunno, con pioggia e temperature piuttosto fresche. E’ il caso della Spagna dove la presenza di un vortice ciclonico alimentato da correnti in discesa direttamente dal Polo Nord ha portato tantissime piogge e addirittura la neve sui Pireni e sulla Cordigliera Cantabrica con fiocchi fin verso i 1500 metri di quota. Un valore davvero eccezionale per essere metà Giugno.

Analizzando bene la situazione possiamo vedere però anche il rovescio della medaglia, infatti su alcune zone poste anche oltre il Circolo Polare Artico l’Estate sembra impazzita. In Groenlandia, una terra in gran parte ricoperta di ghiacciai, in questi giorni sta vivendo un clima insolitamente CALDO.

La causa è la posizione anomala di un campo di alta pressione, stanziatosi proprio sull’isola. Purtroppo questa è una condizione che sta diventano ricorrente negli ultimi anni a causa dei cambiamenti climatici con un’accelerata fusione dei ghiacciai continentali. In questi giorni le temperature massime si sono ripetutamente avvicinate ai 20° sulle coste, in qualche caso anche superandoli. Come è successo mercoledì all’aeroporto di Kangerlussuaq (zone Sud Ovest) dove sono stati raggiunti i 21°C, quasi 10°C oltre le medie.

sull’Italia? Il vortice depressionario che ha investito la Spagna e parte del Regno Unito ha causato nel frattempo la risalita dell’anticiclone africano fin sul nostro Paese grazie al movimento antiorario delle correnti. Tra gli EFFETTI quindi per la seconda parte di Giugno ci aspettiamo una nuova fiammata dal Nord Africa con tanto sole e temperature oltre le medie con punte diffusamente oltre i 35°C.

Il Meteo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.