Piani alternativi nel calcio: bocciati i play off. Fa discutere l’argoritmo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Playoff e playout bocciati, l’algoritmo non convince tutti. In caso di nuovo stop, il calcio italiano non sa ancora quale strada intraprendere. Proverà a tracciarla in questi giorni, in vista del Consiglio Federale di lunedì 8 giugno che stabilirà regole precise. Cosa accadrà se dovesse bloccarsi il campionato con la presenza di uno o più contagiati? A questa domanda la Figc aveva cercato di dare delle risposte. La prima, in caso di sospensione delle partite ma con la possibilità di tornare in campo, prevedeva la disputa di playoff e playout nel cosiddetto Piano B. Ipotesi da scartare perché la maggior parte dei club non è d’accordo.

Si potrebbe andare quindi direttamente al Piano C con classifica stabilita da un algoritmo ma, anche su questo punto, non c’è consenso unanime tra le società. La graduatoria finale verrebbe dalla proiezione punti determinata dalla somma delle gare residue in casa e delle gare residue in trasferta moltiplicate per la media punti di quelle regolarmente disputate.

“Spero che prevalga il merito sportivo” ha commentato brevemente Claudio Lotito al termine del Comitato di Presidenza della Figc. Il co-proprietario di Lazio e Salernitana vuole riprendere la stagione e concluderla sul campo.

Il presidente Gravina ha annunciato la linea dura della Figc. Chi non rispetta i protocolli o chi non comunica i casi di positività, rischia l’esclusione dal campionato. Il vincolo tanto discusso delle due settimane di isolamento per il momento resta ma la Federcalcio sta cercando di convincere il Comitato tecnico scientifico a ridurre il periodo ad una sola settimana.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.