Napoli. Parcheggiatore abusivo in azione con il Covid. Borrelli: “Pericolo per la società”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Doveva stare a casa, in quarantena, in quanto risultato positivo al Covid-19 e invece stava facendo il parcheggiatore abusivo: a scoprirlo, insieme con un altro “collega” in via Carriera Grande, a Napoli, sono stati gli agenti del Commissariato Vicaria Mercato, durante dei controlli.
Sia a lui, che ha 27 anni, sia al “collega”, che di anni invece ne ha 46, gli agenti hanno notificato, rispettivamente, una denuncia e un ordine di allontanamento, e una sanzione. Gli agenti di Vicaria Mercato, insieme con i poliziotti dell’UPG e con gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania hanno effettuato un servizio di controllo straordinario durante il quale sono state identificate cento persone, quaranta delle quali risultate con precedenti di Polizia. Controllati anche 50 veicoli, di cui uno sottoposto a fermo amministrativo.
“Ogni giorno – dichiara il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli – grazie anche alle nostre denunce scopriamo che i bravi parcheggiatori abusivi difesi e coccolati dalla mala Napoli oltre all’attività criminale che gli permette di guadagnare fino a 5mila euro al mese esentasse spesso percepiscono anche il reddito di cittadinanza o altri benefit a spese della collettività. Adesso scopriamo che sono anche untori e diffusori del virus. Non ci meraviglia. In molti casi si tratta di persone che non alcun rispetto per il prossimo che picchiano chi non li paga, che danneggiano le auto o i motocicli di chi si ribella alle loro estorsioni, che frequentemente fanno le vedette della camorra e anche gli spacciatori. Sono criminali e untori allo stesso tempo, un vero pericolo per la società che li deve trattare con la massima durezza. Grazie alle forze dell’ordine che stanno intensificando gli interventi contro questo fenomeno”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. È uno schifo. C’è gente ancora oggi che gira senza mascherina, nel senso che non l’hanno nemmeno dietro, e se ne fregano di tutto e di tutti. Questa è la civiltà che abbiamo raggiunto. La guerra dei poveri e disperati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.