Morte Maradona, proposta alla Fifa: “Ritirare tutte le maglie n. 10 dal calcio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
Diego Simeone, Pep Guardiola, Zinedine Zidane. Sono solo alcuni fra i più grandi allenatori delle squadre europee di calcio che hanno ricordato in conferenza stampa Diego Armando Maradona, fuoriclasse argentino morto a 60 anni a causa di un arresto cardiaco. “E’ dura quando ti chiamano al telefono e ti dicono che Diego è morto”, ha detto l’allenatore dell’Atletico Madrid. Guardiola ha invece citato un cartello in Argentina con scritto ‘Non importa ciò che hai fatto nella tua vita, Diego. Conta ciò che hai fatto per le nostre vite’: “Sintetizza perfettamente cosa ci ha regalato Diego: gioia, piacere, impegno per il calcio”. L’allenatore dell’Olympique Marsiglia, André Villas-Boas, ha invece proposto alla Fifa di “ritirare la maglia numero 10 da tutte le competizioni per tutte le squadre”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. In campo unico Campione nella vita un C…….. e non solo per la droga, l’alcool e tutto quello di sregolato potesse fare.
    E’ vero che si dice “genio e sregolatezza” ma per me lo si dice solo per creare un alibi a questi personaggi che hanno avuto tutto ma non riescono a gestire nemmeno se stessi.
    Vogliamo parlare dei matrimoni e dei figli avuti, alcuni riconosciuti altri chissà dove sono.
    Ma per piacere, mi tolgo il cappello per il Campione ma concedetemelo non per il C…….., me lo tolgo per chi vive di stipendio e con dignità porta avanti la famiglia e la propria vita.

  2. x la lota delle 17:30: tu di “Salernitano” non hai nemmeno il finto nickname; tu sei una cozza verace, altro che salernitano, e da bravo mollusco nel cesso ci sei nato, cresciuto, vissuto e ci galleggi quale la lota che sei! Tu e la squadretta da 4 soldi per la quale pareggi

  3. Non esiste in natura un salernitano che si esprime in modo volgare e offensivo contro i granata. Non lo è perché non è nato da madre Salernitana o perché non è nato a Salerno. È normale, invece, che si esprima in questo modo volgare e incolto chi non è salernitano.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.